Logo

DISCOGRAFIA

Rico Femiano
Immagine Post

Pazzo d’amore (Tango amaro 2.0) ft. Vincenzo Bles e Loris Grimaldi

Immagine Post

Passione ft. Joy

Immagine Post

Tu si carnale

Immagine Post

Mietteme o’ coraggio mpietto (A sora e Maria 2.0) Ft. Teonya

Immagine Post

Pusilleco

Immagine Post

Muore pe’ mme (Remix)

Immagine Post

Muore pe’ mme

Immagine Post

Ipocrisia

Eventi

Concerti
Currently, we have no future events.

News

News
Immagine Post

MUSICA – “Passione” Cover di Rico Femiano feat Joy

Immagine Post

Passione (Passione eterna): uscita la cover di Rico Femiano feat Joy

Immagine Post

Rico Femiano: arriva la collaborazione con Joy

BIOGRAPHY

BIOGRAPHY

Rico Femiano è un Artista amatissimo a Napoli, la gente si riversa in massa ai suoi concerti. C’è chi lo chiama il nuovo fenomeno e chi invece il Successore della nuova musica napoletana nel mondo. Durante i suoi concerti la gente resta fuori dai teatri per l’assenza dei biglietti e protesta in quanto i tagliandi si esauriscono velocemente.

 
Femiano ricorda gli inizi di De Crescenzo, Pino Daniele, Gigi Finizio e tanti altri, dove le ragazzine dell’epoca intervenivano in gran presenza ai loro concerti. Rico ama già da piccolo i racconti della gente che andavano a questi concerti come se gli raccontassero una favola.
 

Rico, oltre ad essere un ragazzo di bell’aspetto, semplice, educato e disponibile, ha anche una bella voce, calda e passionale, come diceva il grande Mario Merola “Tiene l’oro ‘nganne”.

I testi delle sue canzoni sono scritti da Vincenzo D’Agostino, Rino Morra , Il maestro Maurizio Bosnia , Joe Romano e lo stesso Rico Femiano, già autore di successo per Gigi D’Alessio, Gigi Finizio, Mario Merola, Sal Da Vinci e tanti altri.

 

Rico ha un modo tutto suo di credere nelle persone per le tante delusioni ricevute, è difficile che apre la porta del suo cuore. Lui ha sempre tirato fuori quasi tutto nelle sue canzoni amore, sofferenza e felicità.

Dopo tanti anni di sacrifici, oggi è una vera star a Napoli. Seguitissimo su YouTube, i suoi ultimi singoli “si a cosa cchiu bella” cantante in coppia con gli amici Mister Hyde, che ad oggi ha raggiunto più di 40 milioni di visualizzazioni. ,Quanno succere” e “A storia e na signora” “Amami” fino ad oggi che con “Muore pe mme” e “Mietteme o curaggio mpietto “ ha fatto innamorare tutta Napoli e non solo …. tante altre ancora hanno sommato moltissime visualizzazioni.  

 

Debutta come cantante all’età di soli nove anni e con la sua voce conquista le piazze di tutta Napoli.

Nell’intervista proposta in seguito, Rico Femiano ci racconta del suo successo di artista e ci spiega come ha scoperto giovanissimo il suo talento, diventando uno dei più grandi interpreti della canzone neomelodica napoletana.

Ci racconti i tuoi inizi di carriera?
"Ho avuto un’infanzia difficile, mio padre lo vedevo poco, e mia madre mi ha cresciuto con tanti sacrifici e amore.

Lei è stata la prima a credere in me portandomi ovunque, mi accompagnava a tutti i miei primi Live , provini, sale discografiche, avevo solo nove anni."
"Ho amato la musica sin da bambino, forse anche grazie a lei, mia mamma.

La musica fa parte di me, mi ha salvato la vita, mi ha reso più forte dentro e fuori, in pratica mi ha reso l’uomo che sono oggi."

Hai fatto tanti mestieri per vivere: 
Venditore ambulante al mercato, cameriere, meccanico, e stavi per abbandonare il tuo sogno, la musica, poi a un certo punto cosa è successo? 
"Ho incontrato persone che hanno creduto in me e una di quelle ora è ancora con me perché è la donna che amo, è la mia musa ispiratrice di ogni canzone come “Quanno succere “ che ho dedicato a lei."

Progetto "Amami" dice tutto, ovvero l' amore che metto in quello che faccio.

"Tempesta perfetta”, come mai hai scelto di chiamarlo così il tuo album dei primi successi? 

"Perché è da qualche tempo, da anni, che provo a realizzarmi come Artista dedicando la mia vita alla musica".

Quali sono i cantanti cui ti sei ispirato nel corso della tua carriera? 
"Ce ne sono principalmente due, uno è Pino Daniele, grazie a lui ho scoperto la vera essenza della musica,  l’altro è Edoardo De Crescenzo che ammiro per il suo modo di interpretare i testi, un vero professionista. 
Entrambi sono riusciti ad arrivare al cuore della gente. "
"Vorrei come loro poter arrivare a cantare solo ciò che amo senza compromessi, senza dover seguire la moda del momento o il mercato. Loro non si sono mai adattati, hanno fatto quello che amavano. Sono riusciti a trasmettere la propria personalità a tutti senza distinzione di età o altro.

Amo molto anche Lenny Kravitz Stevie Wonder Michael jackson Sting E tanti altri di mostri sacri …"

Nino D’Angelo ti ha scoperto? 

"Nino D’Angelo è la storia. Mi ha insegnato tanto. Le sue “cazziate” seppure all’inizio non erano viste di buon occhio, col senno di poi le ho accettate come critiche costruttive che potevano farmi crescere. È stato un “papà” artistico.La partecipazione al musical “C’era una volta un jeans e una maglietta” di Nino D'Angelo è stata sicuramente un’ altra grande soddisfazione, anche perché fui scelto direttamente dall’autore stesso e in quel periodo ero poco conosciuto. Infine mi ha reso davvero molto felice e orgoglioso che un grande artista come Adriano Pennino abbia deciso di collaborare con me per la realizzazione di un mio brano."

Se ti capitasse di nuovo di poter recitare in un nuovo musical o uno spettacolo teatrale lo faresti?
"Il teatro è la scuola più importante per un artista ma amo il concerto , la piazza, il live grande."

Mi parli dell’incontro con Adriano Pennino?
 "Esperienza bellissima e importante. Ci incontrammo a Roma. Gli feci ascoltare un brano.
Con lui ho fatto scuola. Mi disse: Lo feci convinto che stessimo provando. 

Con Pennino è stata l’esperienza che ha fatto sì che io credessi di più in me stesso, che mi stimassi. Solo stimando se stessi, gli altri sono indotti a stimarti". 

Hai altri progetti in cantiere?
"Sì, sto lavorando ad altri progetti musicali, per adesso posso dire soltanto che ci saranno delle belle sorprese e spero i miei fan ne saranno soddisfatti."

Ci saranno tantissimi concerti ancora che dedicherò alla mia gente.

Contatti

PER INFO E EVENTI

Contattami


    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.

    Per Info e Eventi
    +39 366 4862478
    info@ricofemiano.com
    “Sardus
    Io so guaglione - Rico Femiano, Nancy Coppola, Stefania Lay